Forno Statico per cicli
di Vulcanizzazione Elastomeri

forno-statico-header
Questo forno è stato studiato per soddisfare le specifiche tecniche per il trattamento di Post-curing di materiali elastomerici quali NBR, Silicone, Viton ecc. che richiedono precisione di temperatura, omogeneità e ricambio d’aria assolutamente eccellenti.

Il forno FG è costituito da una camera interamente in acciaio Inox, da un gruppo di resistenze elettriche corazzate in acciao inox, di un motore per la ventilazione e da un quadro elettrico corredato di programmatore elettronico in grado di memorizzare cicli di lavoro desiderati. Le guarnizioni della porta sono in fibra di vetro per alte temperature garantendo un’ottima tenuta.

Dati costruttivi

Materiale: Acciaio Inox
Temperatura Massima: 250/ 300°C
Guarnizioni: in fibra di vetro per alte temperature
Potenza: 18 / 36 Kw
Peso: 1.000 / 1.450 Kg

Caratteristiche

Il forno si caratterizza per le numerose caratteristiche che consentono di migliorare i processi del post-curing
car-1

Flaps interni
per la regolazione della portata dell’aria

car-4

Scambiatore di calore
consente un notevole risparmio di energia

car-2
Porta motorizzata
car-5

Controllo e regolazione dell’aria in entrata

car-3

Valvova di sicurezza ORS
per la riduzione di ossigeno, installata sul tubo in uscita e in entrata

car-6
Termoregolatore PLC Siemens
migliora il controllo e regolazione
della temperatura

Optional

optional-1

Carrelli a ripiani
Facilitano la movimentazione. I ripiani estraibili consentono di posizionare facilmente i materiali da trattare

optional-2

Cesto rotante
Carrello in acciaio con cesta rotante. Consigliata per ottenere la planarità degli O-Ring e guarnizioni piane.

optional-3

Stazione di raffreddamento
Sia per carrelli a piani che per carrelli con cesta rotante, consente di raffreddare rapidamente il materiale liberando il forno per nuovi cicli di produzione.

optional-4

Cesto ad aste
Carrello in acciaio con cesta rotante. Consigliata per ottenere la planarità degli O-Ring di grandi dimensioni.

Dati tecnici di alcuni modelli

ModelloVolume
interno

(m3)
Dimensioni
interne

(cm)
Carrello
statico

(ripiani / m2)
Carrello
rotante

(lit.)
FG-MINI80092 x 71 x 1149 / 4 m2200
FG-S2.200125 x 130 x 16112 / 12 m2650
FG-N3.000111 x 150 x 18214 / 14 m2600
FG-L3.400127 x 150 x 18214 / 18 m2850
FG-XL4.900174 x 150 x 18228 / 27 m21.700
FG-XL MAXI7.400177 x 200 x 21732 / 62 m22.500

Siamo in grado di fornire forni su misura studiati per soddisfare le tue esigenze

Richiedi un preventivo gratuito

siamo a completa disposizione per progettare una soluzione su misura

Cosa rende unica la nostra gamma di forni

Temperatura
omogena

Gestione di flussi d’aria per ottenere differenze di temperatura anche migliori di 5 gradi.

Valvola
O.R.S

Valvola di sicurezza per la riduzione di ossigeno in camera. Riduce il rischio di incendio.

Utilizzo in sicurezza

La cabina interna è totalmente “stagna” e non permette che i fumi possono inquinare l’isolante.

PLC
Siemens

Il quadro elettrico permette di:
– Avere sotto controllo tiutti i parametri di temperatura.
– Interfacciare e controllare il forno a P.C.
– Registrare grafici tempo/temperatura

Scambiatore
di calore

Permette pre-riscaldare l’aria in entrata di 30/50 °C diminuendo il consumo energetico e di condensare i fumi in uscita.

Filtri
H.E.P.A.

Qualora sia necessario trattare materiali alimentari o medicali, filtriamo l’aria in entrata attraverso dei filtri assoluti.

Ricambi
d’aria

Il post-curing di siliconi richiede molta attenzione dei ricambi di aria fresca, possiamo gestire la corretta quantità d’aria rispetto ai Kg di materiale trattato

I nostri forni

Forno studiato per il trattamento di Post-curing di materiali elastomerici quali NBR, Silicone, Viton ecc.

Temp. max 200 / 300°C

Forno studiato per il trattamento di Post-curing di materiali elastomerici, come O-Ring, per i quali è richiesta la planarità.

Temp. max 300°C
Forno studiato per la specifica applicazione di trattameni di sinterizzazione su polimeri PTFE.

Temp. max 450°C
Forno progettato per alloggiare gli stampiprima di essere installati sulla pressa.

Temp. max 200°C

Contatta subito i nostri esperti per un
preventivo gratuito

Compila il modulo sottostante oppure chiamaci al numero 035 31.10.40